Essere volontari significa mettere il proprio tempo e le proprie energie al servizio degli altri, senza alcuna costrizione e senza desiderare nulla in cambio. Significa lavorare per le persone e con le persone, all'interno della propria comunità. Significa mettere a frutto le proprie competenze per qualcosa di importante che può fare la differenza.

 

Chi ha compiuto 14 anni di età può frequentare un corso di formazione e diventare Volontario di Croce Rossa.

Il Comitato Locale do Cesenatico organizza ogni anno nel periodo invernale corsi di formazione per aspiranti volontari. 

Contatta la nostra sede oppure resta aggiornato attraverso il nostro sito internet per scoprire quali sono  i prossimi corsi!

 

Leggi il CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO della Croce Rossa Italiana (Ordinanza Commissariale n.0565/10)

 

I Volontari operano in queste aree specifiche:

 

AREA 1: PROTEZIONE DELLA SALUTE E DELLA VITA

- Il trasporto degli infermi è un servizio a pagamento effettuato sia nei giorni feriali che in quelli festivi dal domicilio all'ospedale, casa di cura o ambulatori privati per consulenze, trasferimenti, ricoveri o dimissioni.

I trasporti vengono effettuati da personale volontario; l'assistenza da parte di personale medico ed infermieristico è possibile su richiesta.

- Assistenza sanitaria a gare sportive, manifestazioni ed eventi.

- Diffusione del primo soccorso e delle manovre di disostruzione pediatrica.

Ambulatorio infermieristico attivo presso la Sede Cri nei giorni feriali (chiuso nel periodo estivo).

 

AREA 2: SUPPORTO E INCLUSIONE SOCIALE

- Assistenza rivolta alle persone bisognose e deboli.

- Sportello di ascolto e distribuzione generi di conforto aperto al sabato dalle ore 10 alle 11.

 

AREA 3: PREPARAZIONE DELLA COMUNITA' E RISPOSTA AD EMERGENZE E DISASTRI

L'attività di Protezione Civile garantisce un'efficace e tempestiva risposta alle emergenze nazionali ed internazionali.

- Corsi di formazione ed esercitazione rivolti ai volontari da impiegare in occasione di emergenze.

- Assistenza a grandi eventi (concerti, raduni, grandi manifestazioni).

- Soccorsi speciali con mezzi e tecniche speciali. All'interno del Comitato è presente un NUCLEO DI OPERATORI POLIVALENTI DI SALVATAGGIO IN ACQUA - OPSA che nel periodo estivo opera al largo della costa di Cesenatico con un natante CRI

- Adesione e sostegno alle popolazioni del territorio nazionale colpite da disastri.

 

AREA 4: DISSEMINAZIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO (DIU), DEI PRINCIPI FONDAMENTALI, DEI VALORI UMANITARI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

- Diffusione della cultura della Croce Rossa, dei principi fondatori e dei valori umanitari alla base del movimento.

- Disseminazione del Diritto Umanitario Internazionale.

- Disseminazione dei Principi Fondamentali e dei Valori Umanitari del Movimento Internazionale.

- Organizzazione di corsi volti alla disseminazione del Diritto Internazionale Umanitario.

- Attività di promozione dell'emblema.

- Cooperazione internazionale.

 

AREA 5: GIOVENTU'

I giovani sono coinvolti in tutte le attività del Comitato. In particolare si occupano:

- Animazione per bambini attraverso attività ludiche, truccabimbi, intrattenimento in occasione di manifestazioni pubbliche e private.

- Campagne di sensibilizzazione sull'abuso di alcool e droghe, prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili rivolte ai giovani.

 

AREA 6: SVILUPPO, COMUNICAZIONE E PROMOZIONE DEL VOLONTARIATO

- Attività di fundraising per finanziare progetti destinati al Comitato.

- Realizzazione di raccolta fondi destinate ad aventi calamitosi.

- Organizzazione di eventi e spettacoli a scopo benefico i cui proventi sono destinati alla realizzazione di progetti di assistenza sociale.

- Gestione dei canali di comunicazione: stampa, Internet, social network.

- Promozione del volontariato e di campagne associative.

 

COMPONENTI AUSILIARI FORZE ARMATE:

 

INFERMIERA VOLONTARIA

Le Infermiere Volontarie partecipano alle operazioni di peacemaker e sono presenti nelle infermerie e negli ospedali militari.

Tengono corsi di Primo Soccorso e di Diritto Internazionale Umanitario. Sono impegnate con la Protezione Civile nel portare soccorso sanitario e psicosociale a tutte le popolazioni in difficoltà sia su territorio nazionale che internazionale.

 Possono diventare Infermiere Volontarie le donne di età compresa tra i 18 e i 55 anni e in possesso del titolo di studio di Scuola Secondaria di 2° livello.

Per accedere al corpo delle II.VV. è necessario frequentare uno specifico corso formativo della durata di due anni.

 

CORPO MILITARE

Il Corpo Militare è composto da un contingente di personale in servizio e da personale in congedo, arruolato su base volontaria. Il Corpo Militare può essere impiegato sia in tempo di guerra sia in tempo di pace.

In caso di conflitto armato è tenuto a provvedere allo sgombero e alla cura dei feriti e dei malati di guerra, nonché delle vittime civili; organizzare ed eseguire la difesa sanitaria antiaerea; svolgere servizio di ricerca e assistenza dei prigionieri di guerra, dei dispersi, dei profughi, dei deportati e dei rifugiati secondo le convenzioni internazionali di Ginevra.

In caso di pace il Corpo Militare è chiamato a fornire assistenza sanitaria ai reparti militari in attività esercitative in Patri e in missioni di pace all'estero; svolgere compiti di carattere sanitario ed assistenziale connessi con l'attività di Difesa Civile e, in situazioni di emergenza nazionale ed internazionale gestisce ospedali da campo, presidi medici avanzati, nuclei sanitari e logistici mobili e nuclei di decontaminazione NBCRE, fornire assistenza sanitaria alle popolazioni colpite da catastrofi naturali unitamente alle altre componenti della CRI, nel riquadro delle attività di Protezione Civile.

 

 

GRUPPO O.P.S.A.

 

L'attività di Salvataggio in acqua, inquadrata nei Soccorsi Speciali della Croce Rossa italiana, è quell'attività di soccorso che richiede un alto livello di competenza, di organizzazione e di dotazioni anche di carattere non sanitario a causa dell'ambiente o delle circostanze in cui essa viene svolta.

 

Tale attività è indirizzata alla ricerca, soccorso e recupero di infortunati dall'ambiente acquatico con situazioni non comuni o non permissive.

 

Come tutti i Soccorsi Speciali della CRI gli Operatori polivalenti Salvataggio in acqua intervengono in maniera ausiliaria e coordinata con le F.F. A.A. e gli altri Enti Pubblici per effettuare gli interventi operativi e formativi di volta in volta necessari nel campo del Salvataggio in Acqua con particolare riferimento alla ricerca e soccorso.

 

 Il nucleo O.P.S.A. del Comitato Locale CRI di Cesenatico nei fine settimana del periodo estivo svolge un pattugliamento attivo lungo il tratto di mare antistante la spiaggia di Cesenatico, al fine di garantire una rassicurante presenza per i turisti ed i cittadini che affollano la spiaggia.

 

Inoltre offre un qualificato servizio di assistenza sanitaria in occasione di gare sportive e manifestazioni acquatiche varie

 

PROTEZIONE CIVILE

 

Il Comitato di Cesenatico conta sul contributo di 60 Volontari con qualifica di Operatore di Emergenza, certificazione riconosciuta dall’Agenzia Regionale di Protezione Civile dell’Emilia Romagna e dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile quale fondamentale requisito necessario per l’intervento degli operatori negli scenari di emergenza.

Inoltre, l’organico volontario comprende figure che hanno completato il percorso di alta formazione in coordinamento Locale, Provinciale e Regionale delle Attività di Emergenza.

 

I volontari hanno dimostrato nelle numerose occasioni di intervento in ambito di scenari di emergenza di potersi occupare con competenza e versatilità di diversi aspetti dell’assistenza alla popolazione coinvolta.

In occasione dell’emergenza neve del 2012 i Volontari di Cesenatico hanno svolto attività di evacuazione della popolazione in supporto ai VVF e al personale dell’Esercito, di censimento delle necessità dei nuclei familiari isolati e irraggiungibili, di trasporto e consegna di generi alimentari e farmaci urgenti alla popolazione, di attivazione dei Soccorsi Speciali con mezzi 4X4, di distribuzione bevande calde, alimenti e coperte agli automobilisti e agli autisti bloccati sulla rete stradale del territorio provinciale,   di allestimento e gestione di 7 centri di accoglienza per sfollati e per il personale di supporto, oltre alla presenza di nostro personale volontario CRI all’interno del Centro di Comando e Controllo attivato dalla Prefettura e del Centro Coordinamento Soccorsi per l’esercizio di funzioni.

 

Con la stessa competenza e disponibilità i nostri Volontari svolgono le medesime attività anche nelle frequenti mareggiate e negli allagamenti che coinvolgono il territorio comunale.

E’ inoltre attiva la Sala Operativa Locale CRI di Cesenatico, operativa 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, con personale in turnazione per garantire la gestione delle informazioni, la reperibilità dei volontari e l’eventuale attivazione dei personale, mezzi e materiali in caso di evento calamitoso. E’in costante e continuo contatto con le Sale Operative CRI di livello superiore e con le Sale Operative degli altri Enti territorialmente coinvolti per agevolare l’aggiornamento e lo scambio delle informazioni.

 

La struttura della Croce Rossa Italiana, capillarmente presente sul territorio, fa sì che, in ossequio al principio di sussidiarietà, in caso di evento calamitoso non fronteggiabile con le risorse disponibili presso il Comitato Locale di Cesenatico sia possibile richiedere il supporto e l’intervento dei Comitati Locali limitrofi ed eventualmente dei Comitati Provinciale e Regionale CRI. Tale stretta collaborazione ci consente, in caso di evento di rilevante impatto sul territorio, di implementare notevolmente le risorse umane, i materiali e i mezzi impiegabili nell’intervento. Il Comitato Regionale CRI Emilia Romagna dispone infatti di n. 12 tende pneumatiche 4 archi condizionate e complete di impianto elettrico per il modulo di assistenza alla popolazione, n. 2 tende pneumatiche mt. 6X6 ad utilizzo Posto Medico Avanzato, n. 1 tensostruttura mt. 10X12 e n. 1 tensostruttura mt. 10X18, n. 3 container, mezzi speciali quali n. 2 defender 4X4 con verricello, n. 2 camion con braccio gru, n. 3 camion centinati con sponda idraulica, n. 2 pullman per trasporto persone, materiali e mezzi che sono oggetto di Convenzione stipulata con la Regione Emilia Romagna per il progetto Colonna Mobile Regionale.

SALA OPERATIVA LOCALE CRI CESENATICO

Largo Cappuccini, 3

Tel. 342 5209737

Fax 0547 80053

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Diventa Volontario

 

Dove Trovarci

Croce Rossa Italiana

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.